Stimolate il vostro sistema immunitario

Affinché il mal di gola, il raffreddore e la tosse nel periodo freddo dell’anno non diventino una costante, si consiglia di dare una sferzata per tempo al sistema immunitario. Iniziate possibilmente subito ad applicare i nostri sette consigli.

1 - Lavatevi più volte al giorno le mani

Nella profilassi contro il raffreddore l’igiene riveste un ruolo particolarmente importante, in quanto la maggior parte dei germi viene trasmessa tramite le mani. Quindi lavatevi più volte al giorno in modo accurato le mani con acqua tiepida e sapone. Tenete le mani sotto l’acqua corrente, poi insaponatele bene per 20-30 secondi. Successivamente risciacquatele accuratamente e asciugatele.

 

2 - Assumete liquidi in abbondanza

I virus non attecchiscono facilmente se assumete abbondanti liquidi e quindi tenete umide le mucose. Si raccomanda pertanto di bere da 1,5 a 2 litri al giorno, preferibilmente acqua o infusi a base di frutta. In tal modo l’organismo non viene appesantito da ulteriori calorie e invece può assimilare importanti minerali.

 

3 - Prestate attenzione a un’alimentazione sana

Un sistema immunitario forte si può avere mediante un’alimentazione equilibrata. Assumete sufficienti micronutrienti. Frutta, verdura, pesce e prodotti integrali forniscono all’organismo sostanze nutritive sane. Anche le verdure invernali locali come ad esempio cavoli, cicoria, carote, porro e barbabietola arricchiscono il menù nel periodo buio dell’anno, apportando importanti vitamine e minerali.

 

4 - Riposatevi a sufficienza

Prestate attenzione a dormire un numero sufficiente di ore. Difatti, durante il sonno il sistema immunitario lavora a pieno ritmo e le cellule del sistema immunitario si rigenerano e si replicano. Sulla base di studi è emerso che quanto maggiore è lo stress, tanto più elevato è il rischio di contrarre un’infezione delle vie respiratorie o un raffreddore.

 

5 - Arieggiate regolarmente

La maggior parte delle persone trascorre il periodo freddo dell’anno perlopiù in ambienti chiusi e ben riscaldati, caratterizzati da aria secca. In tal modo le mucose perdono la loro umidità e quindi sono più soggette ai virus e ai batteri. Cambiare aria regolarmente consente di far entrare nei locali aria fresca. A tal fine, spalancate completamente la finestra per 5-10 minuti.

 

6 - Praticate regolarmente attività fisica all’aria aperta

Per il sistema immunitario è importante muoversi regolarmente. In tal modo si rafforzano le difese immunitarie e si riattiva la circolazione. Sfruttate la pausa pranzo per fare il pieno di aria fresca e, in aggiunta, per esporvi alla luce diurna. Tenete inoltre caldi i piedi indossando calze e scarpe calde.

Per rafforzare le difese immunitarie e quindi prevenire le infezioni delle vie respiratorie, anche praticare uno sport di resistenza come jogging o nordic walking in forma leggera è l’ideale. Tuttavia, chi è già raffreddato dovrebbe risparmiarsi ed evitare di praticare sport, dedicandosi solo a qualche passeggiata. Difatti, lo sport in caso di raffreddore può indebolire ulteriormente l’organismo.

 

7 - Caldo e freddo

Fare periodicamente la sauna aiuta a preparare il corpo per l’inverno. Chi non ha tempo, può anche rafforzare il sistema immunitario facendo docce alternate di acqua fredda e calda più volte alla settimana. Iniziate con l’acqua calda, poi passate al getto freddo: partite dal piede destro salendo fino all’anca, dal piede sinistro fino all’anca, dalla mano sinistra fino alla spalla e dalla mano destra fino alla spalla. Per finire, passate brevemente il getto sulla pancia e sulla schiena. Le docce alternate calde/fredde si prestano a rafforzare il sistema immunitario generando un maggior afflusso sanguigno.