È importante prendere esattamente 7 globuli per dose?

No. Il dosaggio dei medicamenti omeopatici non ha analogie con quello dei farmaci chimici. Nell'omeopatia, per l'efficacia non è determinante il numero di globuli o di gocce per dose, bensì il contatto del relativo rimedio con l'organismo. Tale contatto trasmette al corpo un impulso che stimola la forza di autoguarigione.

Riassumendo: l'assunzione di cinque, sette, nove o più globuli per dose non incide sull'azione del rimedio. È invece fondamentale la frequenza di somministrazione del rimedio omeopatico: quanto più spesso prendete un farmaco omeopatico, tanto più intensa sarà la stimolazione dell'organismo all'autoguarigione.

Non è quindi necessario contare con meticolosa acribia il numero delle gocce o dei globuli da assumere.