Tra le eruzioni cutanee, l'allergia solare è una forma particolare. Le infiammazioni cutanee pruriginose (arrossamenti, eritemi) e vescicole insorgono in seguito all'azione combinata della luce solare e di sostanze estranee al corpo. Si tratta per lo più di sostanze chimiche e naturali addotte con l'alimentazione, i farmaci e i prodotti per la cura del corpo.
Con l'esposizione al sole, le sostanze estranee immagazzinate nella pelle si trasformano in sostanze che possono scatenare reazioni allergiche. L'allergia solare si manifesta prioritariamente solo sulle parti scoperte del corpo.