Il fegato si trova nella parte destra dell'addome. È un organo di vitale importanza per il metabolismo e svolge diverse funzioni. Affinché il fegato possa funzionare bene tutta la vita, contribuendo così in modo rilevante al nostro benessere, non deve essere sovraffaticato, soprattutto non continuamente o troppo a lungo.
I peggiori nemici del fegato sono il consumo eccessivo di alcolici, le sostanze chimiche come medicamenti, anticrittogamici e conservanti, coloranti e aromatizzanti, e gli alimenti con muffe. Anche i dispiaceri, le preoccupazioni, le arrabbiature, l'odio e l'ira nonché diversi virus (virus dell'epatite) mettono il fegato a dura prova.

 

Consigli utili

  • La cura dei disturbi epatici con i farmaci chimici è problematica, in particolare quando è necessario un trattamento a lungo termine. Rivolgetevi a una o a un omeopata esperto.
  • Fate un uso moderato di alcolici, soprattutto di superalcolici, e non esagerate con il cibo. Evitate i prodotti chimici, come medicamenti, additivi alimentari, cosmetici. In questo modo riuscirete a ridurre in misura significativa il rischio di malattie epatiche.
  • Ricordate che le preoccupazioni, i dispiaceri, le arrabbiature, i sentimenti repressi, l'odio e l'ira sono nemici immateriali, ma implacabili del fegato.
  • Molte piante che si possono assumere come alimenti o tisane sono valide alleate del fegato. Chiedete consiglio in farmacia, drogheria o in erboristeria.
  • Se i preparati qui raccomandati non risultassero efficaci, rivolgetevi a una o a un omeopata per un trattamento adeguato