Gelsemium

Falso gelsomino, gelsomino stellato

Agisce prioritariamente su sistema nervoso centrale, nervi periferici, muscoli oculari. Cuore, genitali femminili, tratto gastrointestinale.

Particolarmente indicato per soggetti ipersensibili allo stress psichico (conseguenze di spavento, paura, agitazione, esami).

Indicazioni principali: Ansia da esami, influenza con meningite*. Emicrania, cefalea con disturbi della vista. Nevralgie. Paralisi dei muscoli palpebrali*. Infiammazione del muscolo cardiaco*. Disturbi cardiaci nei fumatori. Dolori mestruali. Assenza di doglie al momento del travaglio. Influenza estiva.

 

Punti essenziali per la scelta del rimedio

Conseguenze di spavento, agitazione, brutte notizie, paura ed eccitazione.

Sintomi: Tremore, debolezza e diarrea dopo eccitazione psichica, spavento, paura, agitazione in seguito a brutte notizie / Non riesce a piangere. Desidera luce / Sonnolenza. Sensazione di paralisi e tremore, afflusso di sangue alla testa (faccia paonazza) /Stordimento e dolori occipitali (zona della nuca)*.Difficoltà a mantenere diritta la testa, paralisi della lingua.
I dolori alla testa partono dalla nuca e s'irradiano lungo la testa fino agli occhi. Vista offuscata. Dolori oculari / Debolezza, tremori muscolari, conseguente blefaroptosi (palpebre „cadenti")*.

Tendenze generali: Niente sete / Lento sviluppo dell'influenza con febbre moderata (38-38,5 gradi). Spesso recidiva il 5° giorno (influenza estiva).

Modalità: Peggioramento con calore, sole, paura, tempo umido, favonio, prima di un temporale. Movimento (scendere in ascensore).
Miglioramento dopo urinazione abbondante, aria fresca, bevande alcoliche. Riposo.

 

* = Automedicazione solo dopo aver consultato il medico e come primo soccorso.